Come riconoscere la qualità di una camicia

La qualità di una camicia su misura si riconosce anche e soprattutto dai dettagli che la caratterizzano. La fattura esclusiva delle nostre camicie costituisce una delle espressioni più alte di un metodo di lavoro unico nel suo genere, in grado di coniugare tecnologia ed innovazione con la fedeltà assoluta ai procedimenti delle antiche tradizioni artigianali.

Osservando i più piccoli ma preziosi dettagli di una camicia Made in Italy potrete apprezzarne l'eleganza e la raffinatezza assoluta che la rendono una vera e propria opera d'arte:

  1. Manica stile ingleseManica "in stile inglese" e cuciture laterali: nonostante il nome si tratta di uno stile del tutto italiano. Questo particolare lavoro è svolto dalla nostra sartoria in due separate fasi con due cuciture distinte a punto singolo. A differenza, infatti, di come avviene nelle produzioni industriali dove vengono impiegate macchine da cucire a due aghi per accelerare i tempi lavorativi, le nostre camicie su misura sono rifinite da sarti esperti con lo scopo di garantire resistenza e morbidezza di ogni singola cucitura.
  2. Polsi e colli "fissati e rinforzati": anche questa operazione è condotta in due fasi con cuciture distinte. Solitamente i colli ed i polsi delle camicie vengono realizzati con una sola cucitura che però non consente una perfetta stiratura e spesso è la causa di un aspetto spiegazzato. Per l'uomo che ama l'eleganza è invece essenziale che collo e polsi rimangano il più lisci possibile così che la camicia appaia sempre fresca e immacolata ad ogni utilizzo.
  3. Bottoni Trocas AustraliaBottoni selezionati "Trocas Australia" di 16 mm di diametro e 3,5 mm di spessore.
    I bottoni sono da sempre elementi fondamentali sia dal punto di vista funzionale che estetico, in grado di arricchire e valorizzare tutta la camicia. Rimanendo sempre in evidenza è essenziale che siano di buona qualità e di ottima fattura, garantendo una perfetta chiusura ed una massima resistenza nel tempo.
    I bottoni Trocas Australia sono i migliori attualmente in commercio. Lo spessore di 3,5 mm, ottenuto grazie all'utilizzo della sola parte centrale e più spessa del guscio, facilita la chiusura impedendo che l'asola "tiri" e logori il filo, evitando così che si allenti o si stacchi anche dopo molti utilizzi.
  4. Cuciture con 8 punti per centimetro. Per ogni singolo centimetro di tessuto la macchina da cucire batte 8 "colpi" d'ago che garantiranno qualità e resistenza della camicia su misura anche dopo molti anni e numerosi lavaggi.
  5. Stecche estraibili per camiciaStecche per collo asportabili. I colli delle camicie sono provvisti di due piccole aperture in cui possono essere inserite le stecche al fine di mantenere in forma le punte dei colli. Ogni stecca è facilmente estraibile con la possibilità di richiederle anche in pregiata madreperla per uno stile curato in ogni dettaglio.
  6. Perfetta centratura del disegno del tessuto. Una camicia di qualità si riconosce anche dal modo in cui il disegno è allineato lungo tutte le cuciture (tasca, lati, punte del collo, polsini, maniche), ponendo particolare attenzione ai ricami più articolati e ricercati.
  7. Monogramma ed iniziali. Una camicia di classe si distingue anche per le iniziali ricamate a mano che donano quel tocco in più al vostro capo personalizzato. Di solito vengono realizzate a 12-15 centimetri di distanza dalla vita, ed è possibile scegliere colore e carattere (corsivo, stampatello o minuscolo) secondo il gusto personale.